Header Top
Logo
Giovedì 21 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lunedì a Taranto Mattarella e Fedeli inaugurano anno scolastico

colonna Sinistra
Sabato 16 settembre 2017 - 12:20

Lunedì a Taranto Mattarella e Fedeli inaugurano anno scolastico

Cerimonia con 800 studentesse e studenti da tutta Italia

Roma, 16 set. (askanews) – ‘Tutti a Scuola 2017’, la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico, sarà ospitata quest’anno a Taranto, presso il plesso della scuola primaria “Giovanni Falcone” dell’Istituto comprensivo “Luigi Pirandello”. L’evento si terrà lunedì 18 settembre, a partire dalle ore 11.00, alla presenza di oltre 800 alunne e alunni da tutta Italia. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, rivolgeranno il loro messaggio di augurio per il nuovo anno alle scuole di tutto il Paese. La cerimonia sarà infatti trasmessa in diretta dalla Rai.

Quella di lunedì sarà una mattinata di festa durante la quale interverranno personalità del mondo della cultura, dello spettacolo, dello sport e della società civile. L’evento sarà trasmesso in diretta su Rai Uno, a partire dalle 11.00 e fino alle 13.00, e potrà essere seguito anche attraverso i social del Ministero con l’hashtag #TuttiaScuola.

Dal 2015 il Presidente Mattarella ha deciso di portare la cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico direttamente sui territori. Quest’anno la scelta è ricaduta sull’istituto comprensivo “Pirandello” a seguito dei ripetuti attacchi vandalici che l’hanno colpito nei mesi scorsi.

Le alunne e gli alunni che parteciperanno lunedì all’evento sono stati selezionati dagli Uffici Scolastici Regionali in rappresentanza di tutte le regioni d’Italia: i loro istituti si sono distinti per la valenza dei progetti realizzati nel corso del precedente anno scolastico – il 2016/2017 – sui temi dell’inclusività, del rispetto e del valore della diversità, dell’intercultura e dell’integrazione, dell’educazione alla legalità, della lotta ai fenomeni del bullismo e della partecipazione alla vita scolastica.(Segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su