Header Top
Logo
Giovedì 21 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, presidio ex officine Portonaccio: chiesto incontro Comune

colonna Sinistra
Venerdì 15 settembre 2017 - 15:03

Roma, presidio ex officine Portonaccio: chiesto incontro Comune

Azione in ufficio Montuori, impegno a convocazione tavolo

Roma, 15 set. (askanews) – Questa mattina i lavoratori e le lavoratrici di Oz-Officine Zero si sono recati all’assessorato all’Urbanistica del Comune di Roma per avere risposte rispetto alla richiesta di tavolo istituzionale sull’area delle ex Rsi di Portonaccio/Casalbertone inoltrata formalmente il 14 luglio scorso e rimasta finora inevasa.

“L’assessore Luca Montuori non ha ritenuto di poterci incontrare – hanno spiegato le realtà in una nota – delegando al colloquio la propria capo ufficio staff. Il risultato di questo incontro è stato l’impegno a convocare entro 15 giorni il tavolo al quale siederanno gli assessori all’Urbanistica e alla Cultura e che risponderà finalmente alla richiesta di valutazione sulla pubblica utilità del progetto di Oz-Officine Zero nel quadro dell’area di Portonaccio e Casalbertone”.

Durante l’incontro “è stata fatta presente l’urgenza legata alla manifestazione di interesse da parte del gruppo Bnl/BNP Paribas sullo spazio attualmente occupato e nel quale operano e collaborano, dal 2013, oltre quaranta persone, tra freelance e artigiani. “Come Oz-Officine Zero continueremo a fare pressione sull’amministrazione comunale fino alla convocazione formale del tavolo”, conclude la nota.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su