Header Top
Logo
Martedì 26 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, Palumbo (Pd): convoco comm. Trasparenza su bando immobili

colonna Sinistra
Venerdì 15 settembre 2017 - 14:22

Roma, Palumbo (Pd): convoco comm. Trasparenza su bando immobili

spesa sui fitti passivi destinata a lievitare

Roma, 15 set. (askanews) – “Il sito di Roma Capitale pubblica un avviso per reperire locali in affitto da destinare ad uffici, scuole e centri anziani. Più volte la sindaca Raggi, a partire dal giorno del suo insediamento ha sostenuto di voler ridurre i fitti passivi e riportare le strutture comunali all’interno di immobili di proprietà. A gennaio 2017 annuncia che nel bilancio è prevista la riduzione di 3 milioni sui fitti passivi. Tra questi anche quelli (1,5 mln di euro) relativi al palazzo di via del Tritone occupato da gruppi e commissioni consiliari che dovrebbero trasferirsi in immobili di proprietà comunale, di cui ancora non si conosce la nuova ubicazione”. Così in una nota il Presidente della commissione trasparenza Marco Palumbo che annuncia che “allo scopo di conoscere una mappatura circostanziata alle esigenze di ricollocazione di uffici e strutture comunali ho deciso di convocare una commissione trasparenza”.

“E’ evidente che la nuova procedura di reperimento locali contrasta con quanto dichiarato nei mesi scorsi, pertanto la spesa sui fitti passivi anziché contrarsi è destinata a lievitare invertendo un trend di contenimento delle spese avviato con l’amministrazione di centrosinistra – spiega Palumbo. “Ci tengo a sottolineare alla Sindaca e alla giunta che nell’agosto del 2014 era stato siglato un protocollo d’intesa dall’Amministrazione di centrosinistra con il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, per la dismissione e valorizzazione di sei caserme inutilizzate. L’accordo prevedeva anche la sistemazione di uffici comunali in questi immobili – ricorda Palumbo -. Relativamente ai piani logistici per gli uffici si rende necessario anche conoscere gli intendimenti dell’amministrazione relativamente ai progetti di valorizzazione delle caserme e una ricognizione generale sui fitti passivi aggiornati ai nuovi contratti da porre in essere”, conclude.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su