Header Top
Logo
Lunedì 25 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Torino, Appendino vara gli sconti sulla tassa rifiuti

colonna Sinistra
Giovedì 14 settembre 2017 - 19:01

Torino, Appendino vara gli sconti sulla tassa rifiuti

Agevolazioni dal 15 al 40% per le famiglie a basso reddito

Torino, 14 set. (askanews) – Via libera dalla giunta Appendino alle agevolazioni sul pagamento sulla tassa raccolta rifiuti 2017 a Torino, riservate alle famiglie a basso reddito. Il provvedimento – presentato dall’assessore al Bilancio e ai Tributi, Sergio Rolando e approvato dalla Giunta comunale questo pomeriggio – prevede l’applicazione di una riduzione nella misura del 40% per i redditi Isee fino a 13mila euro, del 25% per quelli fino a 17mila euro e del 15% per i redditi Isee fino a 24mila euro. A queste agevolazioni va aggiunto lo “sconto” del 10% per i nuclei con più di quattro persone e residenti in alloggi con superficie non superiore a 80 metri quadrati. La riduzione, calcolata sulla base della dichiarazione Isee, sarà applicata sull’importo del saldo Tari, che sarà comunicato ad ogni famiglia con l’invio una lettera e si dovrà versare entro lunedì 11 dicembre. Un’altra riduzione è concessa ai residenti dei quartieri Cenisia, Cit Turin e Nizza Millefonti: un premio, sotto forma di sconto del 10% sulla parte variabile del tributo (rapportata al numero degli occupanti), è loro riconosciuto per la virtuosità mostrata nell’effettuare la raccolta differenziata che, rispetto all’anno precedente, è risultata incrementata. A beneficiare di riduzioni sulla Tari 2017 anche i locali destinati a culto religioso (10%) e quelli di onlus, associazioni di promozione sociale e scuole per l’infanzia parificate aderenti alla Fism e convenzionate con la Città di Torino (30%).

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su