Header Top
Logo
Sabato 23 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Chikungunya nel Lazio, dalla Toscana inviate 50 unità di sangue

colonna Sinistra
Giovedì 14 settembre 2017 - 13:00

Chikungunya nel Lazio, dalla Toscana inviate 50 unità di sangue

"Intensificare e pianificare la raccolta"

Roma, 14 set. (askanews) – La Toscana si mobilita per l’emergenza sangue in Lazio. Il Centro Regionale Sangue (CRS) della Toscana ha inviato una mail alle direzioni di tutte le aziende, chiedendo di “adoperarsi con tutti i mezzi disponibili a incentivare il numero di donazioni” per supportare la carenza di sangue che si sta verificando in Lazio. Intanto, dalla Toscana sono già state inviate in Lazio 50 unità di sangue 0 positivo (25 quelle previste dalla scorta maxi-emergenze, più altre 25).

In seguito ai casi di Chikungunya provocati da zanzare infette a Roma e Anzio, il Centro Nazionale Sangue e la Regione Lazio hanno deciso di bloccare le donazioni per chi risiede nella Asl 2 di Roma (1,2 milioni di persone). Una decisione che ha ripercussioni su tutto il territorio nazionale.

Infatti il Centro Nazionale Sangue ha dato disposizione a tutti i Centri Sangue Regionali di supportare la Regione Lazio alla stregua di una maxi-emergenza: il fabbisogno stimato risulta essere di 200-250 unità di globuli rossi al giorno.

(Segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su