Header Top
Logo
Sabato 23 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Al via a San Vito Lo Capo il ventesimo Cous Cous Fest

colonna Sinistra
Giovedì 14 settembre 2017 - 12:00

Al via a San Vito Lo Capo il ventesimo Cous Cous Fest

Dieci Paesi in gara nel paese in provincia di Trapani

Palermo, 14 set. (askanews) – Ai nastri di partenza la ventesima edizione del Cous Cous Fest, Festival internazionale dell’integrazione culturale, che prende il via domani a San Vito Lo Capo. Sarà un’edizione speciale, che si chiude domenica 24 settembre, per celebrare il ventennale della rassegna che vede protagonista il cous cous, piatto ricco di storia ed elemento di sintesi tra culture che mette insieme, in questa piccola cittadina, chef provenienti da 10 paesi: Angola, Costa d’Avorio, Francia, Israele, Italia, Marocco, Palestina, Senegal, Stati Uniti e Tunisia all’insegna dello scambio e dell’amicizia tra i popoli.

La manifestazione è organizzata dall’agenzia di comunicazione Feedback di Palermo, producer dell’evento, che spegne 20 candeline quest’anno insieme alla manifestazione che ha ideato, in partnership con il Comune di San Vito Lo Capo. La cittadina del trapanese darà il benvenuto ai big della musica italiana, grandi chef, giornalisti e ospiti prestigiosi per una festa di musica, gusto, pace e integrazione.

“Da rassegna di enogastronomia il Cous Cous Fest è diventato oltre dieci anni fa – ha spiegato Matteo Rizzo, sindaco di San Vito Lo Capo – festival internazionale dell’integrazione culturale, accentuando ancor di più la sua vocazione all’accoglienza. Un’intuizione di quello che sarebbe successo pochi anni dopo, quando l’emergenza legata ai fenomeni migratori sarebbe diventata una priorità internazionale. Siamo orgogliosi che oggi la rassegna sia il fiore all’occhiello del territorio, attrattore di grandi flussi turistici ed esempio di sviluppo e destagionalizazione per l’Italia intera”. (segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su