Header Top
Logo
Sabato 23 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ad Anacapri nuovo istituto scolastico per 500 ragazzi dell’isola

colonna Sinistra
Mercoledì 13 settembre 2017 - 17:07

Ad Anacapri nuovo istituto scolastico per 500 ragazzi dell’isola

Scuola realizzata con investimento 5 mln di Città metropolitana

Napoli, 13 set. (askanews) – Per la prima volta nella sua storia, l’isola di Capri avrà un istituto scolastico progettato e realizzato appositamente per accogliere in un’unica sede gli studenti delle scuole superiori. Il sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, ha infatti inaugurato il nuovo complesso scolastico polifunzionale realizzato dalla Città Metropolitana – con un investimento di 5 milioni di euro – in via Pagliaro ad Anacapri nel quale sono stati insediati tutti gli indirizzi dell’istituto superiore “Axel Munthe” fino ad ora dislocati in varie strutture sull’isola. Per tutti i circa 500 ragazzi del liceo Classico, Scientifico, dell’Alberghiero e del Commerciale domani la campanella suonerà nel nuovo complesso moderno e funzionale, rispondente a tutte le norme di sicurezza – in special modo quelle antisismiche – e di efficientamento energetico, dotato di 25 aule, cinque ambienti per attività speciali (linguistica, teoria e gestione, reception, sala da pranzo e bar), una palestra con campo da gioco e spalti per il pubblico, un auditorium da 90 posti a sedere, spazi per la segreteria e le attività amministrative. Per le attività dell’Alberghiero sono stati realizzati, altresì, i locali cucina e lavaggio, una dispensa con cella frigorifera, una sala mensa, reception, bar e spogliatoi. Le aule per attività ordinarie e speciali, oltre agli spazi tradizionali, sono state dotate di spazi contigui per lavori e ricerche che gli allievi potranno effettuare in piccoli gruppi. Il tutto riversato in una struttura che risulta armonicamente inserita nel contesto urbano esistente. (segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su