Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, Anpi e Arci contro FN: no razzismo, no sfilate fascisti

colonna Sinistra
Martedì 5 settembre 2017 - 13:05

Roma, Anpi e Arci contro FN: no razzismo, no sfilate fascisti

Manifesti di Salò annunciano manifestazione a Tiburtino III

Roma, 5 set. (askanews) – Riciclando un manifesto razzista del fascismo di Salò, “Forza Nuova” e “Roma ai romani” diffondono “propaganda razzista e fascista” e annunciano una non meglio precisata iniziativa “per le strade” di Tiburtino III la sera dell’8 settembre: Anpi e Arci Roma denunciano l’iniziativa con forza e chiedono l’intervento delle autorità.

“Ora basta con le provocazioni fasciste! No al razzismo, no all’apologia del fascismo, no alle sfilate dei fascisti”, è la condanna di Anpi e Arci Roma che ricordano come l’8 settembre è festa della Repubblica nel 74esimo anniversario dell’armistizio e dell’inizio della Resistenza e della Guerra di Liberazione, “data che rappresenta la fine della guerra di aggressione e sterminio a fianco dei nazisti voluta da Mussolini e dal fascismo”.

“Costituzione e leggi dello Stato – ricordano Anpi e Arci – proibiscono tassativamente e senza margini di discrezionalità e la ricostituzione e la propaganda del partito fascista e ogni tipo di manifestazione di razzismo. E’ preciso compito dello Stato rispettare e far rispettare tali norme e impedire questo scempio perseguendo i responsabili”. Inoltre le associazioni chiedono che “le Autorità competenti per l’ordine pubblico vigilino inoltre per garantire l’incolumità dei residenti e degli ospiti del presidio della Croce Rossa, tra i quali ci sono anche donne e bambini”.

Quindi l’Anpi provinciale di Roma e L’Arci di Roma “chiedono pertanto che eventuali autorizzazioni concesse a presidi o cortei ai fascisti vengano revocate e, qualora mai concesse, si perseguano gli autori di adunate sediziose e manifestazioni non autorizzate. Chiedono inoltre a tutte le forze politiche di condannare senza appello questi rigurgiti del passato, senza infingimenti, isolandoli con forza”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su