Header Top
Logo
Mercoledì 16 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Abbattuta in Trentino l’orsa KJ2: “era pericolosa per le persone”

colonna Sinistra
Domenica 13 agosto 2017 - 12:06

Abbattuta in Trentino l’orsa KJ2: “era pericolosa per le persone”

La Forestale dà attuazione all'ordinanza del Presidente trentino Rossi: "va eliminata al più presto"
20170813_120624_2538C2DF

Roma, 13 ago. (askanews) – E’stata abbattuta nella serata di ieri dagli agenti del Corpo Forestale della Provincia autonoma di Trento su ordine del presidente trentino Ugo Rossi l’orsa KJ2 che nel mese di Luglio aveva aggredito un idraulico in vacanza trentino e di un’altra persona. L’idraulico era stato aggredito dall’orsa nel corso di una passeggiata in un bosco con il suo cane: ha riportato ferite violente a un braccio e a una gamba e per mettersi in salvo era finito in un dirupo non raggiungibile dall’animale da cui ha chiesto e ottenuto soccorso.

Nel darne notizia con un comunicato, la Provincia autonoma di Trento ricorda che l’ordinanza di abbattimento dell’orsa si è fondata sulla necessità di garantire “la sicurezza delle persone”. E la sua esecuzione “è stata possibile grazie alle precedenti attività di identificazione genetica e successiva cattura e radiocollarizzazione ai fini della riconoscibilità dell’animale”. L’ordinanza aveva anche disposto la soppressione di KJ2 “nel più breve tempo possibile”.

“Sempre in funzione della prioritaria sicurezza delle persone – ha infine precisato la Provincia autonoma di Trento- continueranno in maniera intensiva tutte le attività condotte per ridurre il rischio di incidenti: informazione, comunicazione, prevenzione, monitoraggio e presenza sul territorio”.

Tor Rcc/Tor

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su