Header Top
Logo
Mercoledì 16 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Uova contaminate, AviMed: vicenda non riguarda la Sicilia

colonna Sinistra
Sabato 12 agosto 2017 - 19:51

Uova contaminate, AviMed: vicenda non riguarda la Sicilia

"Massima sicurezza grazie a regole condivise"

Roma, 12 ago. (askanews) – “I consumatori che scelgono e acquistano uova locali prodotte dalle grandi aziende del polo avicolo modicano, il più importante del Sud Italia, possono contare sulla massima sicurezza alimentare grazie a regole condivise che, oltre ai dettami di legge, ci si è dati all’interno della filiera e che permettono di garantire le produzioni di uova offrendo anche la totale tracciabilità. La vicenda delle uova al fipronil non riguarda dunque le produzioni siciliane e, secondo quanto indicato dal Ministero, nemmeno quelle nel resto d’Italia”. Lo afferma spiega Lucio Giannone, vertice dell’azienda AviMed, una tra le più rilevanti nel comparto in Italia, tra i soci fondatori del Consorzio Avicolo Ibleo che opera in un territorio in cui, ogni giorno, vengono prodotte circa 1 milione di uova distribuite soprattutto nei mercati del Meridione italiano, sia nella piccola che nella grande distribuzione.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su