Header Top
Logo
Giovedì 17 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mare inquinato nel Lazio, Avenali: i Comuni devono intervenire

colonna Sinistra
Sabato 12 agosto 2017 - 18:04

Mare inquinato nel Lazio, Avenali: i Comuni devono intervenire

La consigliera dopo i dati di Goletta Verde

Roma, 12 ago. (askanews) – “I dati della campagna Goletta Verde, presentati da Legambiente, mostrano come la situazione dell’inquinamento è seria da tempo, e richiede un impegno che dobbiamo perseguire senza indugio e fino in fondo”. Lo dichiara, in una nota, Cristiana Avenali, Consigliera regionale e componente della Commissione Ambiente della Regione Lazio.

“I comuni, che sono le istituzioni competenti per la depurazione ed ai quali sono state inviate le segnalazioni, non possono più rimandare gli interventi – spiega la Consigliera – devono agire prima che arrivi la stagione estiva, quando poi, per paura di perdere i turisti, definiscono questi dati come inutili allarmismi. E cosa ancora più grave, come denuncia Legambiente, in alcuni casi non posizionano i cartelli di divieto di balneabilità, come previsto per legge, omettendo quindi l’informazione dell’inquinamento ai cittadini. In alcuni di questi punti ci sono anche delle indagini della procura in corso. E invece le cose da fare sono note a tutti, a partire dall’adeguamento dei depuratori, fino al contrasto degli scarichi illegali e degli abusi edilizi che, ad esempio, in alcuni comuni in causa come Ardea e Pomezia sono una parte importante di questo problema. Inoltre, si potrebbero mettere in campo strumenti di partecipazione e condivisione dei problemi e delle soluzioni come i Contratti di Foce e di Fiume”.

(Segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su