Header Top
Logo
Sabato 19 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sicilia, Cracolici: elezione diretta Liberi consorzi viola legge

colonna Sinistra
Giovedì 10 agosto 2017 - 19:18

Sicilia, Cracolici: elezione diretta Liberi consorzi viola legge

Assessore Agricoltura: decisione Ars è solo spot elettorale

Palermo, 10 ago. (askanews) – “La decisione del Parlamento siciliano di approvare gli articoli della legge che ripristina l’elezione diretta a suffragio universale del sindaco metropolitano è una palese violazione della norma nazionale che ha avuto da parte della stessa Assemblea regionale il suggello di grande riforma economico sociale, da applicare anche in Sicilia”. Lo dice l’assessore regionale siciliano all’Agricoltura Antonello Cracolici.

“Pensare di riportare i cittadini al voto senza che si attenda un riordino della materia da parte dello stesso Parlamento nazionale, rappresenta uno spot che servirà soltanto a fare propaganda elettorale. E’ evidente che questa legge sarà inevitabilmente impugnata dal governo nazionale, determinando un ulteriore condizione di caos sulle ex province che purtroppo sono già state oggetto in questi anni di una legislazione incerta e precaria. Illudersi di poter fare da soli in Sicilia, quello che ad oggi non è consentito dalla legge nazionale in tutta Italia, rappresenta solo il richiamo ad un’autonomia malata che il centrodestra pensa a libero piacimento di potere applicare. E’ un grave errore politico di cui personalmente prendo radicalmente le distanze”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
VIDEO PIÙ POPOLARI
    Torna su