Header Top
Logo
Sabato 19 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sgomberato a Milano il centro sociale Soy Mendel

colonna Sinistra
Giovedì 10 agosto 2017 - 11:17

Sgomberato a Milano il centro sociale Soy Mendel

Operazione svolta senza tensioni dalle otto del mattino
20170810_111742_D4499E1A

Milano, 10 ago. (askanews) – Le forze dell’ordine questa mattina hanno sgomberato a Milano il centro sociale Soy Mendel, che occupava da 9 mesi il campo sportivo Kennedy in zona Baggio, periferia ovest della città. Le operazioni, iniziate intorno alle 8 e conclusesi due ore e mezza dopo, si sono svolte senza tensioni, a quanto si apprende dalle forze dell’ordine, secondo cui al momento dello sgombero non c’era nessuno nella struttura. Ora le chiavi sono state consegnate al Comune di Milano che è proprietario dell’area.

Quello del Soy Mendel, che prende il nome da un partigiano milanese attivo a Baggio nella Terza Brigata Garibaldi, era uno sgombero in qualche modo atteso. Gli stessi aderenti al collettivo a luglio avevano pubblicato un post sul loro blog in cui annunciavano che “Soy Mendel è sotto sgombero. Siamo stati avvisati che il campo sportivo, occupato nove mesi fa, sarà assegnato da settembre temporaneamente, con un anno di gestione, ad una società calcistica – si legge – che ha ora sede nel campo adiacente al Soy Mendel. Questo il motivo per cui a breve avverrà il nostro sgombero: permettere l’inizio dei lavori di sistemazione dell’area”.

Al termine delle operazioni di sgombero, questa mattina sulla pagina Facebook il centro sociale ha annunciato che “da adesso in poi faremo un presidio al campetto da basket di fianco al Soy Mendel, in via Fratelli Zoia 210. Chiunque volesse passare saremo qui fino al pomeriggio”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
VIDEO PIÙ POPOLARI
    Torna su