Header Top
Logo
Mercoledì 16 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Comitato Lago Bracciano: ricorso Raggi è da rigettare

colonna Sinistra
Giovedì 10 agosto 2017 - 20:03

Comitato Lago Bracciano: ricorso Raggi è da rigettare

L'appello al Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche
20170810_200307_D7D2E9E5

Roma, 10 ago. (askanews) – “Il Comitato per la Difesa del Bacino Lacuale di Bracciano-Martignano, in vista della camera di consiglio convocata per domani alle 11.30, auspica che il Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche rigetti l’istanza avanzata dalla sindaca di Roma Raggi con la quale si chiede l’annullamento dell’ordinanza regionale che dispone la riduzione per il mese di agosto e lo stop totale alle captazioni dal lago di Bracciano dal 1° settembre 2017”.

Così in una nota lo stesso Comitato spiegando che “l’ecosistema del lago di Bracciano ha già subito gravissimi danni e, lo ribadiamo, non può essere sacrificato per quelle che riteniamo siano gravissime inadempienze da parte di chi lo ha avuto in concessione e non è stato in grado di tutelarne la natura di riserva idrica d’emergenza per Roma mantenendo allo stesso tempo l’ambiente lacustre, protetto a livello regionale ed europeo, nelle sue condizioni naturali. Una condotta per la quale il Comitato per la Difesa del Bacino Lacuale Bracciano-Martignano ha presentato una querela-denuncia alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Il lago di Bracciano e i territori che vi si affacciano hanno subito e stanno subendo gravi pregiudizi. Ulteriori captazioni potrebbero essere causa di gravissimi e definitivi danni irreversibili” conclude la nota.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su