Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Yara, il legale di Bossetti: ha parlato da uomo non da imputato

colonna Sinistra
Lunedì 17 luglio 2017 - 11:01

Yara, il legale di Bossetti: ha parlato da uomo non da imputato

Dichiarazioni spontanee interrotte due volte dalla Corte

Brescia, 17 lug. (askanews) – “Ha parlato più come uomo che come imputato”. Questo il commento dell’avvocato Claudio Salvagni, difensore di Massimo Bossetti insieme al collega Paolo Camporini, sul contenuto delle dichiarazioni spontanee rese dal carpentiere di Mapello nel processo d’appello in corso a Brescia.

Bossetti, ha aggiunto il legale, “ha manifestato tutto il suo dolore per l’ingiustizia che ha subito. Confida che finalmente sia fatta chiarezza e fugati i dubbi sul Dna”. L’imputato ha parlato circa mezz’ora. Il suo intervento è stato interrotto due volte dal presidente della Corte d’Assise d’Appello di Brescia, Enrico Fischetti, che lo ha invitato a non dilungarsi e ad attenersi ai fatti del processo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su