Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Carenza organici, presidio davanti a ospedale romano Spallanzani

colonna Sinistra
Lunedì 17 luglio 2017 - 09:48

Carenza organici, presidio davanti a ospedale romano Spallanzani

Domani mattina dopo minaccia licenziamento per due sindacalisti

Roma, 17 lug. (askanews) – “Essere chiamati a rispondere a un consiglio di disciplina, come sta accadendo a Alessia e Lorenzo dello Spallanzani, con la minaccia del licenziamento, per aver denunciato la carenza degli organici e il continuo rischio per chi oggi richiede cura nelle nostre strutture sanitarie, è vergognoso, perchè il vero reato è come siamo costretti a lavorare”. Lo scrive in una nota la confederazione Cobas convocando per domani mattina, 18 luglio, alle 8.30 un presidio davanti all’ospedale romano Spallanzani (via Portuense 292).

“Tutti lo denunciano su giornali e TV quando succedono i ‘fattacci’ (pazienti ricoverati sui pavimenti ai Dea, operatori aggrediti da masse di utenti esasperati, totale impossibilità di garantire assistenza per mancanza di posti letto, di servizi territoriali che continuano a essere chiusi e tagliati), ma non ci risulta che i dirigenti aziendali siano licenziati o inviati a consigli di disciplina per responsabilità che sono molto più grandi e molto ben remunerate. La Regione e tutti i Direttori Generali conoscono bene la situazione che si è generata con i tagli sul personale ma invece di risolvere il problema minacciano il licenziamento di due rappresentanti sindacali che denunciano fuori dell’orario di lavoro le condizioni critiche che si sono determinate”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su