Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Aggressore della Centrale di Milano è un guineiano di 28 anni

colonna Sinistra
Lunedì 17 luglio 2017 - 20:11

Aggressore della Centrale di Milano è un guineiano di 28 anni

Questore: al termine della pena detentiva, espulsione immediata
20170717_201124_E385A341

Milano, 17 lug. (askanews) – Il pregiudicato originario della Guinea che è stato arrestato oggi nei pressi della stazione Centrale di Milano dove si aggirava armato di coltello, si chiama Mamadou Saidou Diallo e ha compiuto 28 anni lo scorso 6 luglio. Non dunque 31 come sembrato inizialmente. Lo ha precisato la Questura di Milano, spiegando che l’uomo è stato arrestato per tentato omicidio ai danni del poliziotto rimasto leggermente ferito e per resistenza nei confronti degli altri agenti intervenuti per fermarlo.

In una nota, la polizia ha annunciato inoltre che il questore Marcello Cardona “ha dato disposizione di avviare tempestivamente le procedure identificative dell’arrestato in modo da procedere, al termine della pena detentiva, al suo immediato allontanamento dal territorio nazionale” e “di proporre gli operatori intervenuti per un riconoscimento premiale evidenziando, ancora una volta, le loro doti di poliziotti professionali e coraggiosi”.

Secondo quanto riferito, il questore di Milano ha ricevuto una telefonata dal capo della polizia, Franco Gabrielli, che “si è complimentato, con gli operatori intervenuti, per la professionalità e la padronanza delle tecniche operative evidenziate nel corso dell’intervento e per l’abnegazione e lo spirito di sacrificio dimostrati quotidianamente dagli uomini e dalle donne della polizia di Stato di Milano”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su