Header Top
Logo
Mercoledì 26 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Spiagge di Ostia, Polizia Locale: azione a tappeto contro abusivi

colonna Sinistra
Domenica 16 luglio 2017 - 16:56

Spiagge di Ostia, Polizia Locale: azione a tappeto contro abusivi

In due giorni sequestrata merce che avrebbe fruttato 80.000 euro
20170716_165616_7F38D513

Roma, 16 lug. (askanews) – Intensa attività della Polizia Locale sul fronte abusivismo nelle spiagge di Ostia, sul litorale romano. Gli agenti del gruppo Mare, come oramai fanno costantemente da due mesi, hanno operato questo sabato e domenica, contrastando al massimo le persone – generalmente stranieri – che tentano la vendita di merce varia sulle spiagge. Ingenti i sequestri tra merce alimentare e non: sabato sono stati sequestrati 300 kg di pannocchie a venditori con annessi carrelli di fortuna: Diversi anche i venditori di granite fermati presso Castel Porziano: carrelli pieni di bottiglie di sciroppi (circa 200 bottiglie in totale), tutto sequestrato. Durante uno dei blitz gli agenti hanno ritrovato circa 40 bottiglie di sciroppi per granite, già infestati da insetti e formiche, tutto celato all’interno della macchia mediterranea, pronti x essere serviti ai bagnanti ignari di tali condizioni igieniche. Nelle vicinanze è stato trovato un carrello maleodorante abbandonato, con all’interno blocchi di ghiaccio. Sono poi stati fermati venditori di cornetti, ciambelle e bombe con crema, tutti venduti in spiaggia senza tracciabilità, venditori di giocattoli, materiale elettronico privo di etichettatura CE, merce contraffatta (borse e abbigliamento vario), che operavano sulle spiagge libere a lungomare Duca degli Abruzzi, P.le Magellano fino a Castelporziano. Anche stamane numerosi controlli a carico dei venditori: sequestrate più di 200 tra bottiglie, lattine di birra e bibite trasportati all’interno di ghiacciaie in plastica, e poi cocco, ancora tanti blocchi di ghiaccio con altri venditori di granite. Al termine della mattinata 12 sono stati i fermati, accompagnati al gruppo per accertamenti. Vista l’affluenza di bagnanti per il grande caldo, si stima che l’attività di contrasto abbia portato tra ieri e oggi 80.000 euro di mancato guadagno x gli abusivi. Le operazioni continueranno.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su