Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Investì benzinaio a Cologno, arrestato in Puglia: era in vacanza

colonna Sinistra
Sabato 15 luglio 2017 - 14:46

Investì benzinaio a Cologno, arrestato in Puglia: era in vacanza

L'uomo 43 anni è accusato di tentato omicidio

Milano, 15 lug. (askanews) – È accusato del tentato omicidio di un benzinaio, fatto che risale allo scorso 22 giugno a Cologno Monzese, l’uomo di 43 anni arrestato a Maruggio dai carabinieri della compagnia di Manduria, in provincia di Taranto, su indicazione dei colleghi della tenenza di Cologno Monzese. È stata così eseguita l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Monza nei confronti dell’uomo, italiano, che al momento dell’arresto era in vacanza in Puglia.

I carabinieri, coordinati dalla procura di Monza, hanno ricostruito quanto accaduto a Cologno Monzese: l’aggressione sarebbe nata da una discussione banale sull’auto dell’arrestato, lasciata parcheggiata dove non doveva dentro il distributore di benzina. L’uomo fermato in Puglia, rimproverato dal benzinaio, avrebbe reagito picchiandolo, urtandolo con il suo Suv e infine investendolo per poi scappare. La vittima era stata trasportata in codice rosso al pronto soccorso dell’Istituto Clinico Città Studi di Milano, riportando fratture al cranio e alle gambe con una prognosi di 90 giorni. L’arrestato è stato portato in carcere a Taranto.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su