Header Top
Logo
Martedì 1 Dicembre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sì dal consiglio: Comune di Milano cede quota in Navigli Lombardi

colonna Sinistra
Mercoledì 12 luglio 2017 - 19:02

Sì dal consiglio: Comune di Milano cede quota in Navigli Lombardi

Lo prevede la delibera approvata con 31 voti favorevoli
20170712_190232_BCBFEE82

Milano, 12 lug. (askanews) – Il comune di Milano esce dall’azionariato di Navigli Lombardia Scarl. Lo prevede la delibera, approvata oggi a larga maggioranza dal consiglio comunale di Palazzo Marino (31 i voti favorevoli e 6 gli astenuti), che ratifica la dismissione della partecipazione societaria da parte dell’amministrazione comunale milanese. del Comune di Milano in Navigli Lombardi S.c.a.r.l..

Una decisione che fa seguito alla proposta, formulata dalla Regione Lombardia e dal Consiglio di Amministrazione della Navigli Lombardi, di cedere ad Explora s.c.p.a. il ramo d’azienda di Navigli Lombardi, determinando così il venir meno dell’interesse del Comune di Milano a mantenere la propria partecipazione nella società. Il Comune mantiene invece il proprio ruolo di Autorità portuale della Darsena e quindi continueranno le azioni di promozione e valorizzazione del sistema Navigli insieme agli altri enti locali e al Consorzio Villoresi.

Attraverso la dismissione, il Comune di Milano attua anche una razionalizzazione delle società partecipate in accordo con le regole imposte alle Amministrazioni pubbliche negli ultimi anni.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su