Header Top
Logo
Sabato 23 Marzo 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, giunta approva contratto servizio per Palaexpo

colonna Sinistra
Lunedì 26 giugno 2017 - 20:55

Roma, giunta approva contratto servizio per Palaexpo

Prosegue la riorganizzazione delle istituzioni culturali

Roma, 26 giu. (askanews) – Prosegue, a Roma, la riorganizzazione degli enti che operano nell’ambito culturale. La Giunta capitolina ha approvato la delibera sul contratto di servizio triennale per l’Azienda Speciale Palaexpo.

L’input al riordino e all’ottimizzazione degli enti culturali che operano nella Capitale era stato dato con la deliberazione n.126 del 27 dicembre 2016. Qui si disegnava il nuovo progetto strategico per l’Azienda Speciale Palaexpo: grazie al know how acquisito con la gestione del Palazzo delle Esposizioni, l’ente ha le carte in regola per dare impulso e creare un nuovo polo della cultura contemporanea a Roma.

L’Amministrazione ha deciso quindi di affidare all’Azienda le funzioni di programmazione e gestione dei seguenti spazi: Palazzo delle Esposizioni; MACRO, nelle due sedi di via Nizza e di Testaccio; La Pelanda all’ex Mattatoio.

Con il contratto di servizio triennale – spiega una nota del Campidoglio – si affida all’Azienda Speciale Palaexpo, fino al 31 dicembre 2019, la programmazione e la gestione del Palazzo delle Esposizioni, delle due sedi del MACRO e della Pelanda. MACRO e Pelanda saranno prese in carico dal 1° gennaio 2018 momento in cui la Casa del Jazz, attualmente gestita dall’Azienda Speciale Palexpo, passerà in gestione alla Fondazione Musica per Roma. Gli importi stanziati dal contratto di servizio ammontano a 8.250.000,00 euro IVA inclusa per il periodo 1° aprile – 31 dicembre 2017 e a 12.487.700,26 euro IVA inclusa per ciascuno degli anni 2018 e 2019. (Segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su