Header Top
Logo
Martedì 30 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Fvg: accordo Regione-Cervignano per recupero area di 11 ettari

colonna Sinistra
Venerdì 19 maggio 2017 - 18:01

Fvg: accordo Regione-Cervignano per recupero area di 11 ettari

Compendio dell'ex caserma Monte Pasubio

Udine, 19 mag. (askanews) – È stato firmato oggi tra la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e il Comune di Cervignano del Friuli il Protocollo per la valorizzazione e il riuso del compendio dell’ex caserma Monte Pasubio di proprietà del Comune friulano. All’incontro erano presenti la presidente della Regione Debora Serracchiani, l’assessore alle Infrastrutture e Territorio Mariagrazia Santoro e il sindaco di Cervignano Gianluigi Savino. Il compendio oggetto dell’accordo, che ha un’estensione complessiva di circa 11 ettari e che al suo interno ospita edifici e manufatti diversi per dimensioni, epoca di costruzione, tipologia e funzione, è ubicato nel centro cittadino ed è in stato di abbandono e degrado. Il Comune di Cervignano, in qualità di ente proprietario, si è fatto promotore dell’iniziativa del riutilizzo del compendio, considerandolo strategico nei propri piani di sviluppo territoriale. “Questa era una ferita all’interno della città di Cervignano – ha detto la presidente siglando il documento – che sarà sanata, riqualificata e ridata alla vita della città e dei cittadini. Superate parecchie difficoltà, inizia oggi un percorso molto atteso, per il quale sono stati posti pochi obiettivi ma molto chiari e rispondenti ai bisogni del territorio: sanità, scuola e politiche della casa. Per la particolare storia della Regione, il riutilizzo delle aree militari dismesse – ha aggiunto Serracchiani – può essere considerato un ambito di intervento prioritario al fine di un riuso sostenibile del suolo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su