Header Top
Logo
Giovedì 6 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lazio, Ravera al Romics: ragazzi non smettete di creare e sognare

colonna Sinistra
Venerdì 7 aprile 2017 - 13:57

Lazio, Ravera al Romics: ragazzi non smettete di creare e sognare

"Passione culturale può diventare un lavoro"

Roma, 7 apr. (askanews) – “Romics è straordinario perché riunisce quella parte di cittadinanza italiana che tutti desiderano e nessuno riesce mai ad acchiappare: i giovani”. Così l’assessore regionale del Lazio alla Cultura, Lidia Ravera, che oggi ha visitato lo stand della Regione al Romics in corso alla Fiera di Roma. “Tutti ne parlano, nessuno sa che cosa sono e nessuno li aiuta. Mentre noi li abbiamo messi al centro e in 4 anni abbiamo registrato un grande successo perché abbiamo messo a bando delle risorse, circa un milione l’anno, per i giovani creativi di tutta la regione Lazio nei vari settori: dal design al fumetto e all’illustrazione. Per ognuno dei 10 settori – ha detto Ravera – abbiamo trovato dieci storie di giovani che abbiamo fatto raccontare da dieci scrittori. Il risultato è un libro di 100 storie di 100 giovani che ce l’hanno fatta e che hanno trasformato una passione in una professione. Il messaggio è questo: a partire dalla vostra passione potete guadagnarvi da vivere. Il posto fisso – ha tenuto a sottolineare – non c’è più ma viviamo nel pieno della rivoluzione della conoscenza e la passione culturale ed artistica personale può diventare un lavoro. Ai giovani dico: non mollate e non venite meno ai vostri sogni e al vostro desiderio di creare. Questo è il senso del catalogo che abbiamo fatto sull’eccellenza del fumetto, che canta, è colorato e parla in ogni pagina. Tutto da leggere” ha concluso.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su