Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sequestrati 390 kg di cocaina purissima al porto di Gioia Tauro

colonna Sinistra
Venerdì 17 febbraio 2017 - 08:33

Sequestrati 390 kg di cocaina purissima al porto di Gioia Tauro

Nascosti in container arrivato dal Brasile e destinato in Ucraina
20170217_083322_5C1A3FC6

Roma, 17 feb. (askanews) – Sequestrato nel porto di Gioia Tauro un ingente carico di cocaina purissima. All’interno di un container, che trasportava interiora di bovino in fusti, proveniente da Santos (Brasile) e destinato ad Odessa, in Ucraina, sono stati trovati 390 kg di cocaina, suddivisa in 354 panetti, che avrebbe fruttato, con la vendita al dettaglio, circa 80 milioni di euro.

L’operazione è stata svolta dai finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, insieme a funzionari dell’Agenzia delle Dogane – Ufficio Antifrode di Gioia Tauro, con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Reggio Calabria.

Il risultato conferma la validità dei percorsi di analisi operativa che, attraverso una serie di incroci documentali ed ulteriori riscontri, consentono l’individuazione di container sospetti successivamente sottoposti a controllo anche a mezzo di sofisticate apparecchiature scanner in dotazione all’Agenzia delle Dogane ed unità cinofile della Guardia di Finanza.

L’attività svolta dalle Fiamme Gialle con l’Agenzia delle Dogane si inserisce nell’ambito della più generale intensificazione delle attività di controllo volte al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti nel porto di Gioia Tauro che ha portato, dall’inizio del 2017, al sequestro di quasi mezza tonnellata di cocaina purissima.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su