Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Giovedì 16 febbraio 2017 - 17:19

BMW presenta la nuova Serie 5 berlina

Esclusive funzioni tecnologice, comfort e consumi ultra ridotti
20170216_171929_657F610C

Roma, 16 feb. (askanews) – Si è giunti alla settima generazione per la nuova BMW Serie 5 e il successo è già assicurato. La vettura si presenta con una nuova linea ancor più elegante e un grado di interconnessione finora mai raggiunto grazie anche ad un innovativo e nuovissimo sistema di guida automatizzata in grado di dare un supporto allo sterzo e al mantenimento in corsia fino a 210 Km/h.

Tantissime sono le novità, a livello di struttura, la nuova Seria 5 ha perso ben 100 Kg di peso grazie ad un maggiore utilizzo dell’alluminio, migliorata anche l’aerodinamica attraverso un sofisticato sistema automatico che apre e chiude gli inserti degli elementi del doppio rene e delle prese d’aria inferiori. Nuove pure le linee laterali della vettura che danno sicuramente più slancio e trasmettono un’aria più dinamica e sportiva.

Ma le vere novità stanno nelle funzioni che questa nuova Serie 5 possiede, BMW ha infatti studiato dei modernissimi sistemi di assistenza alla guida dotati di più telecamere montate sul parabrezza e lateralmente abbinate con sensori radar e ultrasuoni capaci di monitorare tutta la zona circostante la vettura. Questa tecnologia permette di guidare su qualsiasi tipo di strada, nel traffico lento ad esempio è in grado di decelerare fino all’arresto e ripartire automaticamente quando i sensori registrano che il veicolo che precede si è mosso.

In autostrada funziona nella stessa maniera, il radar oltre a leggere la strada con i sensori e l’ausilio del GPS, si adatta alla velocità della vettura che precede aumentando e rallentando a seconda del traffico. Il sistema è così affidabile che resta funzionante anche in caso di nevicate o pessima visibilità, a tutto vantaggio della sicurezza del guidatore.

La nuova BMW Serie 5, grazie al sistema Speed Limit Info, visualizza inoltre al conducente, tramite l’ampio display, le limitazioni al traffico valide attualmente lungo il percorso stradale. La telecamera stereo è in grado di analizzare la segnaletica lungo il bordo della strada e può valutare anche le regole stradali supplementari, come ad esempio i limiti validi solo in determinate fasce di tempo, divieti di sorpasso e la velocità massima valida in caso di pioggia.

Altra importante novità in casa BMW è il “l’assistente” di guida capace di evitare l’ostacolo, funzione inclusa nel sistema Driving Assistant Plus. Quando si rende necessario questa nuova tecnologia riesce ad eseguire un cambio veloce di corsia per evitare un ostacolo improvviso, “l’assistente” interviene e supporta il guidatore nella manovra di sterzo fino ad una velocità di 160 km/h evitando l’immediato pericolo e calcolando lo spazio disponibile intorno alla vettura. Un vero e proprio salva vita in alcuni casi!

Nella nuova BMW Serie 5 berlina viene applicata una tecnica che ha debuttato nel 2015 nella nuova BMW Serie 7, ossia il parcheggio telecomandato (Remote Parking). Il sistema permette di utilizzare così anche parcheggi molto stretti in cui scendere dall’automobile risulterebbe molto scomodo. Il processo di parcheggio viene controllato dalla Display Key. Il guidatore deve solo posizionare la sua BMW Serie 5 davanti al posto libero, scendere dall’auto e manovrare la vettura nel parcheggio utilizzando la chiave.

Tutte le manovre di accelerazione e di frenata vengono sorvegliate e controllate da Park Distance Control (PDC), da Park Assistant e dai sensori Surround View; il motore può inoltre essere acceso e spento con il telecomando.

Per chi invece viaggia sempre con problemi ricarica del cellulare la nuova BMW Serie 5 berlina mette a disposizione la corrente per caricare senza cavo i telefoni cellulari predisposti per la carica induttiva. Il guscio di carica induttiva, offerto come optional, si trova nella consolle centrale davanti ai porta-bevande.

Parlando invece di motori i propulsori sono ulteriormente migliorati sia in prestazioni che in consumo, nello specifico il nuovo quattro cilindri da 2.000 cc della BMW 530i mette a disposizione una coppia massima di 350 Nm e sviluppa una potenza di picco di?185kW/252 CV mentre il consumo di carburante nel ciclo combinato è di? appena 5,4 litri/100 km. Di altissime prestazioni è anche la BMW 530 mossa da un potente 6 cilindri in linea capace di sprigionare una potenza di ben 265 CV con 620 Nm di coppia massima e consumi di soli 4,5 litri ogni 100 chilometri.

Nel marzo 2017 debutterà invece la BMW 530e iPerformance e la BMW Serie 5 berlina con propulsore ibrido plug-in. Quest’ultima sarà la combinazione della propulsione elettrica BMW eDrive e di un motore quattro cilindri a benzina capace di emettere emissioni di CO2 estremamente basse di solo 46 g/km (2,0 l/100 km). La potenza del sistema abbinato sarà di 185 kW/252 CV.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su