Header Top
Logo
Venerdì 20 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, cittadini Tiburtina: no a Cie in Ferrhotel per migranti

colonna Sinistra
Sabato 14 gennaio 2017 - 10:32

Roma, cittadini Tiburtina: no a Cie in Ferrhotel per migranti

Zona già invasa da rom, ubriaconi, senza tetto, tossici

Roma, 14 gen. (askanews) – No netto dei cittadini della Stazione Tiburtina di Roma al centro per migranti che, secondo quanto annunciato dall’assessore Laura Baldassarre del Comune di Roma dovrebbe essere realizzato ristrutturando il Ferrhotel di Via Masaniello, una struttura concessa da Ferrovie e totalmente da ristrutturare che verrà attrezzata per accogliere migranti. “L’idea venne fuori già nel 2015 dall’allora assessore Danese – spiega in una nota il Comitato Cittadini Stazione Tiburtina – Fortunatamente il progetto venne rimesso nel cassetto ancor prima di iniziare visto che si era preventivato che ci sarebbero voluti dai 100 ai 150 mila euro per ristrutturare l’edificio e adibirlo all’accoglienza”.

“Apprendiamo dalla stampa che il progetto Ferrhotel -racconta il Comitato che in questi anni ha guidato i cittadini nelle proteste – non solo è stato preso in considerazione nuovamente ma che addirittura è cosa fatta e la Giunta Raggi ha stanziato 550mila euro, cifra astronomica rispetto al preventivo fatto dallo stesso Comune di Roma solo due anni fa. Il perché di questi 400mila euro in più non ce li spieghiamo e tra noi cittadini vittime da ormai due anni del business dell’immigrazione qualche domanda ce la facciamo”. (Segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su