Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Raggi inaugura su sito Campidoglio spazio “La sindaca risponde”

colonna Sinistra
Sabato 14 gennaio 2017 - 12:08

Raggi inaugura su sito Campidoglio spazio “La sindaca risponde”

Lungo articolo su piano sociale cittadino e altre iniziative
20170114_120819_2C5EF9D1

Roma, 14 gen. (askanews) – “Trasparenza e partecipazione sono la nostra stella polare. Per questo ho deciso di inaugurare questo spazio ed informarvi personalmente di quanto stiamo facendo in Campidoglio”: a parlare è la sindaca di Roma Virginia Raggi, che inaugura con un lungo articolo che tocca i principali temi della Capitale, dalla mobilità alla sicurezza passando per l’emergenza freddo, un nuovo spazio sul sito istituzionale del Campidoglio, “La sindaca risponde”.

“Voglio aprire questo nostro appuntamento parlandovi del progetto #RomAscoltaRoma che abbiamo lanciato – scrive – Roma città solidale torna ad occuparsi dei più deboli con la costruzione concreta di un piano tutto dedicato agli ultimi. Nessuno deve restare indietro per noi non è solo uno slogan. E’ una linea d’azione precisa che ci vede impegnati con fermezza a favore dei soggetti più fragili. E’ fondata sulla partecipazione dal basso per sviluppare una comunità davvero solidale ed una relazione diretta con i cittadini”.

“Da qui – spiega Raggi – parte il progetto ‘#RomaAscoltaRoma’, si tratta di una consultazione e di una campagna di ascolto orientata alla formulazione del ‘Piano Sociale Cittadino’ che manca da 13 anni nella nostra città. Fondamentale la partecipazione: il piano sarà realizzato con incontri in tutti i Municipi”. Previsti confronti anche nelle strutture capitoline, oltre alla possibilità di contributi online e la condivisione di una rete di buone prassi. Gli incontri pubblici di ascolto saranno 15, uno per ogni Municipio della Capitale. Cominciamo il 31 gennaio nel X e concluderemo il 16 maggio nel XIV. I temi: povertà, inclusione, questione Rom-Sinti-Caminanti, politiche educative e scolastiche, violenze, disabilità, dipendenze patologiche, casa, marginalità gravi, minori, famiglie, anziani. Il tutto, supportato dalle visite ai centri di accoglienza sostenuti dal Campidoglio. Dopo l’ultimo incontro pubblico del 16 maggio si passerà alla redazione del piano. “Non più politiche calate dall’alto – aggiunge Raggi – ma una vera politica dal basso, mai sperimentata prima a Roma e su temi così delicati che coinvolgono migliaia di famiglie”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su