Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maratona tech di Politecnico e Comune immagina Milano del futuro

colonna Sinistra
Lunedì 19 dicembre 2016 - 19:12

Maratona tech di Politecnico e Comune immagina Milano del futuro

Vince hackathon progetto per facilitare accesso aree con cantieri
20161219_191231_D32E6781

Milano, 19 dic. (askanews) – Si è svolto sabato 17 e domenica 18 dicembre nelle aule del Politecnico di Milano in via Ampère 2, l’hackathon “Milano@Work”, organizzato dal Politecnico di Milano, nel quadro del progetto europeo OpenForCitizens, con il patrocinio del Comune di Milano. L’evento ha visto la partecipazione di 66 giovani, organizzati in undici team, che hanno lavorato incessantemente per 25 ore consecutive con il supporto di mentor professionisti, funzionari della pubblica amministrazione ed esperti tematici, per sviluppare idee innovative, mock up e applicazioni mobili che rappresentino possibili soluzioni alle esigenze dei cittadini utilizzando gli open data messi a disposizione dal Comune di Milano relativi ai cantieri diffusi in città, all’occupazione del suolo pubblico, ai ponteggi, alle autorizzazioni temporanee e alle pratiche edilizie, oltre che i dati raccolti da terze parti in formato aperto disponibili a livello comunale.

“Una maratona tecnologica che ci ha restituito undici progetti davvero validi – ha commentato Lorenzo Lipparini, assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open Data -, nati da innovatori che hanno unito alla bontà delle loro idee l’utilità dei data set forniti dall’Amministrazione comunale, dimostrando come sia possibile lavorare tutti insieme per rendere la nostra città sempre più competitiva, innovativa e connessa ai cittadini”.

Alla conclusione della maratona la giuria – composta dall’assessore Lipparini, la professoressa Grazia Concilio del Politecnico di Milano, Ilaria Vitellio dell’associazione onData, Mehdi Ben Taarit dell’impresa danese Dataproces e Bruno Monti, responsabile dell’unità Sit Centrale- Sistema informativo territoriale del Comune di Milano – ha decretato la vittoria per la categoria ‘miglior Mockup’ del Team Buffet, che ha presentato il progetto “Cantieri Miei”, volto a facilitare l’accessibilità di cittadini e commercianti residenti nelle aree circostanti i cantieri e ai supporti finanziari offerti dal Comune per alleviare il loro disagio. Il gruppo si è aggiudicato un riconoscimento di 2mila euro.

Per la categoria ‘migliore app’ vince “AvvisaMI”, del Team MilanoFocus, una soluzione multipiattaforma che propone un insieme di servizi ai cittadini per scoprire, analizzare e segnalare cantieri e trasformazioni territoriali offrendo al tempo stesso ai funzionari pubblici un’opportunità di confronto dell’impatto previsto delle opere con quello percepito dai cittadini. Per il team un riconoscimento di 8mila euro e la possibilità di sviluppare il progetto nei prossimi due mesi.

Una menzione speciale della giuria è andata al giovanissimo Team Greppi, composto da studenti di un istituto tecnico professionale informatico, che ha proposto una web-application in cui il cittadino ha l’opportunità di ricevere un bollettino periodico riguardante le trasformazioni urbane attraverso una mappa aggiornata in tempo reale in grado anche di segnalare in anticipo i futuri cantieri.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su