Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Poliziotto Scientifica aggredito da egiziano a Palermo

colonna Sinistra
Giovedì 1 dicembre 2016 - 17:35

Poliziotto Scientifica aggredito da egiziano a Palermo

Sindacato Polizia: più tutele per gli agenti

Palermo, 1 dic. (askanews) – Un operatore della Polizia Scientifica di Palermo è stato aggredito nello spiazzo antistante l’Ufficio immigrazione di San Lorenzo. Il poliziotto si stava occupando di gestire alcuni migranti che aspettavano di essere fotosegnalati ai sensi della legge Bossi-Fini, cioè quegli stranieri che vogliono avere il rinnovo del permesso di soggiorno, ai sensi appunto della legge del 2002. Un cittadino Egiziano, che a causa della eccessiva presenza di utenti stranieri era stato invitato a ripresentarsi il giorno successivo, ha dapprima offeso i poliziotti, poi ha simulato il gesto di schiaffeggiare uno degli uomini della scientifica, per poi afferrare dal collo il maglione del poliziotto cercando di tirarlo verso di sé, tra lo stupore e lo sdegno degli altri astanti. L’immediato intervento degli altri poliziotti ha evitato il peggio e l’uomo è stato denunciato per oltraggio e resistenza.

“La verità è che gli uomini della polizia scientifica non solo sono oberati di lavoro, con i continui sbarchi che si aggiungono alla già grossa mole di lavoro esistente – sostiene Igor Gelarda dirigente del Sindacato di Polizia Consap – ma lavorano spesso in situazioni di poca sicurezza. La gente non sa quanto possa essere pericolosa anche l’attività svolta dalla Polizia scientifica, a volte in mezzo a manifestazioni pericolose, solo per fare un esempio. Con una presenza di stranieri in crescita esponenziale, e persone spesso esasperate da turni lunghi e dalla burocrazia italiana. Diciamo che un po tutta la gestione della Polizia scientifica di Palermo è problematica. I sacrifici dei colleghi sono tanti, spesso non vengono messi a disposizione dotazioni e strumentazioni idonee a svolgere al meglio il difficile lavoro a contatto con l’utenza. Computer e workstation sono spesso obsolete e malfunzionanti e in certi casi finiscono per creare problematiche tecniche che complicano ulteriormente il lavoro”. (segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su