Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Asili nido Roma, Anac: sono appalti di servizi, serve bando gara

colonna Sinistra
Giovedì 1 dicembre 2016 - 18:54

Asili nido Roma, Anac: sono appalti di servizi, serve bando gara

Parere richiesto da Comune chiarisce: concessione non applicabile

Roma, 1 dic. (askanews) – L’Autorità nazionale anticorruzione, chiamata a da Roma Capitale a dare un parere sulla procedura aperta per l’affidamento in concessione a terzi di 7 nidi comunali, “ritiene che il contratto in questione sia inquadrabile nel novero degli appalti di servizi e che, conseguentemente, il relativo affidamento deve avvenire nel rispetto delle disposizioni del d.lgs. n. 50/2016 relative agli appalti pubblici, con conseguente inapplicabilità della disciplina di cui alla parte III del decreto stesso”, che disciplina le procedure di affidamento in concessione.

Infatti “Roma Capitale specificava di aver strutturato la nuova procedura, come le precedenti già espletate, prevedendo la concessione gratuita a soggetti privati di strutture nuove, di proprietà comunale, completamente arredate”; ma secondo l’Anac chiamata dallo steso Campidoglio a risolvere il quesito giuridico, alla situazione non è applicabile l’affidamento in concessione ma si devono fare bandi di gara perché sono appalti di servizi e forniture, disciplinate quindi dal codice degli appalti (dlgs 50 del 2016).

(Segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su