Header Top
Logo
Lunedì 23 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sequestrate a Roma 58 tonnellate di alimenti in tre magazzini

colonna Sinistra
Mercoledì 30 novembre 2016 - 07:49

Sequestrate a Roma 58 tonnellate di alimenti in tre magazzini

Operazione del Nas, derrate provenienti da paesi extra Ue

Roma, 30 nov. (askanews) – Il NAS di Roma ha individuato ed ispezionato tre depositi appartenenti ad altrettanti operatori commerciali di vendita all’ingrosso di prodotti extra Ue situati nell’aree della Capitale.

In particolare, si legge in una nota, il più recente intervento dei carabinieri del NAS ha consentito di individuare un magazzino abusivo di 500 mq in zona Ardeatina ed eseguire il sequestro penale di 48 tonnellate di alimenti presenti all’interno. Le derrate alimentare (riso, spezie, condimenti e conserve vegetali) erano detenute in cattivo stato di conservazione in quanto poste in ambienti malsani, con infiltrazioni di acqua piovana, presenza di umidità e muffe alle pareti e nella pavimentazione. Inoltre è stata riscontrata la presenza di ratti e relative tracce a contatto con le confezioni, la cui presenza aveva determinato anche episodi di foratura degli imballaggi, specie nei sacchi contenenti riso, facilmente aggrediti dai roditori. La potenziale pericolosità insita nelle modalità di stoccaggio, oltre a richiedere l’immediato sequestro degli alimenti, ha determinato il denuncia dell’Autorità giudiziaria dei due titolari della ditta, di origine bengalese. I prodotti, che risultavano regolarmente importati da India, Pakistan e Bangladesh, sarebbero stati destinati principalmente ai negozi etnici della Capitale e della provincia di Roma.

(Segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su