Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Accoltella 27enne a Malpensa: denunciato “facchino” pregiudicato

colonna Sinistra
Mercoledì 30 novembre 2016 - 11:12

Accoltella 27enne a Malpensa: denunciato “facchino” pregiudicato

Nel 2014 fu arrestato per aver aggredito un "concorrente"
20161130_111203_842D365C

Milano, 30 nov. (askanews) – Gli investigatori della Polaria dell’aeroporto di Malpensa hanno denunciato un pregiudicato marocchino di 30 anni accusato di aver accoltellato ieri mattina nei pressi della stazione ferroviaria del Terminal 1 dello scalo varesino un suo conoscente e connazionale 27enne al culmine di una lite. Il 30enne era stato arrestato nel marzo 2014 dagli stessi agenti per lesioni gravi ai danni di un cittadino del Bangladesh che come lui procacciava i carrelli ai passeggeri offrendo servizio di facchinaggio.

Dopo essere stato trovato a terra con ferite da taglio al braccio e al fianco sinistro, l’uomo aggredito ieri era stato trasferito d’urgenza all’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Gallarate dove era stato sottoposto ad intervento chirurgico a causa di una lesione al tendine.

I poliziotti hanno ricostruito la dinamica dell’aggressione e individuato il pregiudicato grazie alle immagini dell’impianto di videosorveglianza e alle testimonianze raccolte. Agli investigatori, l’indagato ha riferito di aver litigato per motivi personali con la vittima, con la quale in passato aveva già avuto degli screzi. Versione questa sulla quale sono in corso accertamenti.

Sempre secondo quanto riferito dalla polizia, il 30enne era stato scarcerato nell’agosto 2014 e accompagnato con provvedimento del Questore di Varese al Cie di Bari in attesa di espulsione. Qui però aveva presentato istanza di asilo politico che recentemente gli è stata negata.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su