Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Carcere, Garante Lazio: chiusura Rebibbia è uno scandalo

colonna Sinistra
Martedì 29 novembre 2016 - 13:14

Carcere, Garante Lazio: chiusura Rebibbia è uno scandalo

Stefano Anastasia: chiusi i laboratori, interrotti i colloqui

Roma, 29 nov. (askanews) – “Il carcere chiuso alla società esterna ha un aspetto spettrale. Ieri pomeriggio sono stato a Rebibbia nuovo complesso per respirare di persona il clima del più grande carcere romano, uno dei più grandi d’Italia, durante il divieto di ingresso al volontariato stabilito dalla direttrice reggente, a causa della carenza di personale di polizia”. Così afferma in una nota Stefano Anastasìa, Garante dei detenuti della Regione Lazio.

Sono “chiuse le attività laboratoriali, interrotti i colloqui con gli enti di assistenza, impedita l’attività degli sportelli di informazione legale, non è più semplice il lavoro dei poliziotti in servizio, ciascuno costretto a inseguire decine di detenuti che altrimenti avrebbero avuto altro da fare e altri a cui rivolgersi”.

La “chiusura di Rebibbia nelle ore pomeridiane è uno scandalo che deve finire. All’indomani della decisione la direttrice mi aveva assicurato che si sarebbe trattato di un provvedimento tanto eccezionale quanto temporaneo e che nel giro di una decina di giorni avrebbe avuto dall’amministrazione centrale il personale richiesto per assicurare la ripresa di tutte le attività. Sono passate due settimane e la situazione è tal quale”.

(Segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su