Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Terremoto, scaduto termine richieste verifiche agibilità: 70mila

colonna Sinistra
Mercoledì 19 ottobre 2016 - 17:27

Terremoto, scaduto termine richieste verifiche agibilità: 70mila

In media 50% case valutate agibili ma percentuale varia da regione

Roma, 19 ott. (askanews) – E’ scaduto ieri il termine per la presentazione delle istanze di sopralluogo per le verifiche di agibilità nelle regioni del centro Italia colpite dal terremoto del 24 agosto: sono oltre 70mila le richieste pervenute, comunica il Dipartimento della protezione civile, spiegando che più di 40mila sono nelle Marche, diecimila nel Lazio, quasi diecimila in Umbria e oltre diecimila in Abruzzo.

Complessivamente, tra edifici pubblici (879) e privati sono 28.183 i sopralluoghi effettuati.

Rispetto alle verifiche già completate con schede di valutazione (27.304), in media il 50% delle abitazioni sono risultate agibili ma “le percentuali – avverte la protezione civile si discostano però significativamente da regione a regione”: nel Lazio gli edifici dichiarati agibili sono quasi il 36%, nelle Marche quasi il 43%, in Umbria il 65%, in Abruzzo il 67%. (Segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su