Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ilaria Alpi, la mamma Luciana: felice, ma troppi depistaggi

colonna Sinistra
Mercoledì 19 ottobre 2016 - 14:29

Ilaria Alpi, la mamma Luciana: felice, ma troppi depistaggi

"Inquirenti non sono mai stati interessati a scoprire la verità"

Roma, 19 ott. (askanews) – “Sono molto contenta che Hasci è finalmente libero. Anche noi come parte civile ci siamo battuti perché venisse riconosciuta la sua innocenza”. Lo ha detto la mamma di Ilaria Alpi, la signora Luciana, rispondendo al telefono da Perugia dopo la decisione della corte d’appello del capoluogo umbro in merito all’uomo che era stato condannato a 26 anni di reclusione per l’omicidio della figlia Ilaria e dell’operatore Miran Hrovatin.

“Se è una grande giornata per lui – ha continuato la signora Alpi riferendosi ancora ah Hasci – da parte mia sono molto amareggiata e depressa perché per Ilaria e Miran non è stato fatto nulla a livello di indagine”.

Perché “sul caso hanno lavorato 5 magistrati e 3 procuratori che non sono riusciti a porre fine alle troppe bugie, ed ai troppi depistaggi che hanno caratterizzato questa vicenda”.

La signora Alpi ha detto poi: “Sono stanca e sola dopo la morte di mio marito, 6 anni fa. Non sto bene. Parlerò con mio avvocato per decidere cosa fare. Ho l’impressione che gli inquirenti non siano mai stati interessati a scoprire la verità”.

Rispetto all’accusatore di Hasci, Gelle, la signora Alpi ha detto ancora: “Non è mai entrato in una aula di giustizia e questa cosa la trovo veramente vergognosa”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su