Header Top
Logo
Mercoledì 24 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mafia, Dia arresta a Malta la latitante Donatella Concas

colonna Sinistra
Martedì 18 ottobre 2016 - 07:53

Mafia, Dia arresta a Malta la latitante Donatella Concas

La donna era stata anche collaboratrice di giustizia

Roma, 18 ott. (askanews) – La latitante Donatella Concas è stata arrestata dalla Direzione investigativa antimafia di Padova, in collaborazione con personale del Centro Operativo Dia di Catania, del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia della D.C.P.C. e della Polizia Maltese. La cattura è avvenuta a Mosta, una zona dell’isola di Malta, dove la piacente signora di 40 anni si era rifugiata.

Sul conto della Concas – si ricorda – pendeva un ordine di carcerazione emesso il 25 maggio 2015 dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura Generale di Venezia, dovendo la stessa scontare la pena di anni 3, mesi 8 e giorni 13 di reclusione, dopo la condanna definitiva per i fatti accertati nell’ambito dell’operazione Serpe.

Nella circostanza, la Concas era stata giudicata colpevole dei reati di partecipazione ad associazione di tipo mafioso, usura, estorsione e rapina. Lei faceva parte della banda che la faceva da padrona in Veneto, tra il 2009 ed il 2011. In particolare – spiegano gli inquirenti – i soggetti a capo di tale organizzazione, perlopiù di origini casertane, qualificandosi come appartenenti al cosiddetto “clan dei casalesi”, approfittando dello stato di bisogno di diversi imprenditori, si facevano consegnare dagli stessi, quali corrispettivi di prestazioni di denaro effettuate, interessi e vantaggi usurari.

(Segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su