Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • A Margherita di Savoia in fiamme ex chiesa destinata a sfrattati

colonna Sinistra
Martedì 18 ottobre 2016 - 11:43

A Margherita di Savoia in fiamme ex chiesa destinata a sfrattati

La piccola chiesa si trova nella zona residenziale Isola verde.
20161018_114314_92C14A51

Bari, 18 ott. (askanews) – “Vedere ridotta così la ex chiesa dedicata a san Pio è stato terribile: un colpo al cuore”. Paolo Marrano, sindaco di Margherita di Savoia – piccolo centro in provincia di Barletta – Andria -Trani, è rammaricato mentre guarda ciò che resta dell’edificio sconsacrato che si trova nella periferica zona residenziale “Isola verde” e che è stato dato alle fiamme da chissà chi la scorsa notte. Ora si presenta come un cumulo di lastre annerite, pareti sbriciolate e un campanile pericolante. Qui, Comune e diocesi di Trani avevano deciso di ospitare alcune delle famiglie – poco meno di una ventina in tutto – che occupavano abusivamente un’altra area della città – la ex scuola media “Pascoli” – e fatte sgomberare questa mattina.

“Per la precisione la ex chiesa era nel novero delle ipotesi fatte ma di certo non era tra i luoghi primari destinati ai nuclei famigliari senza una casa”, precisa il primo cittadino e aggiunge: “Delle famiglie sfrattate alcune hanno provveduto a una nuova sistemazione autonomamente, ad altre invece ha pensato l’Amministrazione comunale che ha destinato loro locali di sua proprietà. La ex chiesa, ribadisco, era un’ipotesi ma non la prima e non sforzandomi il motivo dell’incendio che l’ha devastata”. Il vescovo Giovan Battista Picchierri è rattristato e non commenta l’accaduto su cui indagano i carabinieri che non escludono che il rogo abbia natura dolosa.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su