Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Lunedì 26 settembre 2016 - 19:20

Cybertech 2016, il programma completo

Prima volta in Europa, il 29/9 al Palazzo dei Congressi a Roma
20160926_192022_EE75DDA3

Roma, 26 set. (askanews) – La rivoluzione digitale, che sta cambiando profondamente il mondo in cui viviamo, presenta grandi opportunità insieme a nuovi rischi. Per discutere di soluzioni, innovazioni tecnologiche, strategie e investimenti in ambito cyber, Cybertech Global Events, in collaborazione con Leonardo-Finmeccanica, organizza per la prima volta in Europa, a Roma, il forum internazionale “Cybertech”.

L’appuntamento è il 29 settembre alle ore 8:30 al Palazzo dei Congressi in Piazza J.F. Kennedy a Roma. All’evento – spiega una nota – è prevista “la presenza di alti rappresentanti di istituzioni nazionali e internazionali, tra cui la Nato, oltre a più di trenta amministratori delegati e senior executive dell’industria di tutto il mondo”. Un focus particolare, sottolineano gli organizzatori, sarà dedicato a università, start up e piccole e medie imprese europee. Per altri dettagli e per registrarsi alla manifestazione il sito internet di riferimento è italy.cybertechconference.com. L’opening keynote, in programma alle ore 9:10, sarà tenuto da Mauro Moretti, chief executive officer e general manager di Leonardo. A seguire, per il governo italiano italiano, alle ore 9:25 sarà la volta di Alessandro Pansa, direttore generale del Dis, il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza.

Alle 9:45 è prevista la prima sessione plenaria sui temi della Digital transformation e della Cyber resilience che vedrà come relatori: Koen Gijsbers, general manager della NATO Communications and Information Agency; Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione Ue; Andy Waterhouse, Pre-Sales director per Europa, Medio Oriente e Africa di Rsa; Jean-Pierre Brulard, senior vice president e general manager Emea di VMware; Raimund Genes, chief technology officer di Trend Micro; e James Mc Nab, direttore del Cybersecurity marketing per Europa, Medio Oriente e Africa di Cisco.

Alle 11:15 è prevista “The start up show”, una tavola rotonda sul mondo delle start up moderata da Marco Carrai, presidente e fondatore di Cmc Labs. A seguire (ore 11:45) si discuterà di cooperazione europea nel campo della cyber security con un panel moderato da Luigi Rebuffi (ceo della European Organisation for security e segretario generale dell’Ecso) e partecipato da: Raul Riesco Granadino, capo di ricerca e sviluppo dello Spanish National Institute of Cybersecurity; Martin Ruubel, direttore di Guardtime, in rappresentanza dell’Estonian Industry Association; Steve Purser, capo delle Core Operations dell’Enisa; Fabio Martinelli, ricercatore del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr); Andrea Campora, SVP Cyber Security & ICT Solutions di Leonardo; e Axel Krein, senior Vp e capo del Cyber Security Program Directorate di Airbus.

Sempre sul tema delle start up (e di come costruirne una di successo) si confronteranno alle ore 12 Assaf Rappaport (co-fondatore e ceo di Adallom – Microsoft; Massimiliano Magrini, fondatore di United Ventures; Alessandro Rimassa, co-fondatore di Talent Garden e direttore di TAG Innovation School. A moderare l’evento sarà Yoav Tzruya, partner di JVP Cyber Labs. Dopo un lunch e un exhibition tour, alle ore 14:15 ci sarà una seconda sessione plenaria dedicata alla nuova “cyber era”. Vi prenderanno parte: Eugene Kaspersky, ceo e presidente di Kaspersky Lab; Andrea Biraghi, managing director, Security & Information Systems Division di Leonardo; Gianluca Attura, ceo di Selta; Mati Epstein, lead sales manager, critical infrastructure di Check Point Software Technologies; Lorenzo Mazzei, partner and the Med Region’s cyber security leader, di EY; ed Esti Peshin, director, Cyber Programs dell’Israel Aerospace Industries. Alle ore 15, per discutere di minacce cyber alle reti elettriche, si terrà un evento su invito realizzato dalla Israel Electric Company: a partecipare saranno Ofer Bloch, presidente e ceo della compagnia, a moderare l’incontro ci sarà Yosi Schnek, senior Vp Information e communication dell’azienda.

La cyber security dei settori bancario e assicurativo sarà il tema principale di un’altra tavola rotonda prevista alle ore 15:40. Moderati da Fabio Battois (Cmc Labs), ad animare il dibattito saranno: Jorge Gerber, vice president di Sales eRest of the World di SAFE-T; Reuven Aronashvili, fondatore e ceo di Hyver; Francesca Bonora, head of group ICT Security di Unicredit; Gilberto Pertile, head IT Security e Operational Risks di BNL Gruppo BNP Paribas; Dennis Moreau, senior engineering architect di VMware; e Mario Bocca, cio di Unipol Gruppo Finanziario.

Le priorità nel campo della sicurezza informatica dai punti di vista dei settori pubblico e privato saranno affrontate alle ore 15:40 in un altro evento che vedrà intervenire: Paolo Ciocca, vice direttore generale del Dis; Rita Forsi direttore del CERT-IT e direttore generale dell’Iscom; Mario Terranova dell’Agid; Daniele Alì, capo della IT Security & Digital Brand Protection di Fincantieri; Luca Luigi Manuelli, chief digital officer & senior vice president quality, IT e miglioramento dei processi di Ansaldo Energia; Antonio Burinato, manager of strategic initiatives di Fastweb; e Salvatore Pulvirenti, cio di Tiscali. A moderare il convegno sarà Giorgio Mosca, direttore Competitive Analysis, Strategy & Technology, Security & Information Systems Division di Leonardo.

Alle 16:30 si parlerà di veicoli e oggetti connessi. Il professor Michele Colajanni dell’università di Modena e Reggio Emilia si confronterà con Luisa Andreone, capo di Collab. Research on Vehicle Safe and Integrated Mobility di FCA. L’Industria 4.0 sarà invece il tema centrale dell’ultima tavola rotonda, in programma alle ore 17 e moderata da Andrea Rigoni, presidente e managing partner di Intellium. Interverranno: Stefano Pileri, ceo di Italtel; Yaron Bielous di ECI Telecom; Yochai Corem, Vp of Sales per Emea di Cyberbit; Elio Catania, presidente di Confindustria Digitale; Yosi Shneck, senior vice president, Information and Communications dell’Israel Electric Corporation; Federico Cornagliotto, direttore e Vp per la cybersecurity di AizoOn Consulting; Emiliano Massa, senior director per Regional Sales South Europe di Forcepoint; e Corrado Broli, country manager di Darktrace Italia. Alle ore 18 le conclusioni del convegno saranno realizzate da Andrea Biraghi, managing director, Security & Information Systems Division di Leonardo.

(Fonte: Cyber Affairs)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su