Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • A Milano oltre 1.400 cittadini hanno ripulito i muri di 60 scuole

colonna Sinistra
Sabato 2 aprile 2016 - 16:46

A Milano oltre 1.400 cittadini hanno ripulito i muri di 60 scuole

Nell'ambito dell'iniziativa del Comune "Scuola facciamola pulita"
20160402_164620_8607F373

Milano, 2 apr. (askanews) – Sono oltre 1.400 i volontari che da questa mattina sono impegnati in 60 scuole di Milano e che a fine giornata di domani avranno pulito circa 13mila metri quadrati di facciate, nell’ambito dell’iniziativa “Scuola facciamola pulita” lanciata dall’assessorato all’Arredo urbano “per restituire decoro agli edifici scolastici della città”.

Tra le tante facciate ripulite da scritte e “tag”, quella della scuola di via Giusti (nella chinatown meneghina) dove hanno partecipato anche volontari di origine cinese, mentre alla scuola araba di via Stratico sono entrati in azione circa 250 volontari e gli studenti si sono alternati per non sospendere lo svolgimento delle lezioni. Da segnalare anche la scuola di via Bergognone che ha visto la partecipazione di genitori e studenti per tutti i gradi: nido, infanzia e primaria.

Sono state diverse le imprese che hanno sostenuto “Scuola facciamola pulita”: l’azienda “Brico Io” ha fornito tutti i materiali necessari: 515 contenitori da 14 litri ciascuno per la pittura, 1.250 tute, 420 pennelli, 80 teli protettivi, 380 rulli, 160 bastoni, 60 rullini e 20 pennelli e piatti per smalto. La cooperativa “Clò” si è invece occupata di consegnare i materiali ai 60 responsabili dei gruppi di lavoro, mentre il “Gruppo Bolton” ha inviato 30 scatoloni di sgrassatori prodotti per la pulizia degli ambienti interni della scuole. Il “Centro Edile Antonini” ha messo a disposizione una vapo-sabbiatrice e una squadra per il suo utilizzo, per la pulizia delle facciate in pietra.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su