Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Forti nevicate al Nord, temporali su gran parte dell’Italia

colonna Sinistra
Sabato 27 febbraio 2016 - 18:11

Forti nevicate al Nord, temporali su gran parte dell’Italia

Allerta protezione civile, criticità arancione al Centro Nord
20160227_181110_5222EB28

Roma, 27 feb. (askanews) – L’ondata di maltempo ha investito l’Italia: nevicate abbondanti al Nord, pioggia e temporali su gran parte del Paese, con un calo generale delle temperature. La Protezione civile ha emesso un aviso di avverse condizioni meteo, segnalata criticità arancione per rischio idraulico e idrogeologico su diverse regioni del Centro-Nord.

“L’annunciata intensa perturbazione di origine atlantica – ha spiegato il Dipartimento della protezione civile – continuerà a interessare la penisola, apportando una fase di marcato maltempo che estenderà le precipitazioni più intense al Nord, anche a carattere nevoso, e localmente al centro; prevista, inoltre, un’intensa ventilazione su gran parte delle regioni, specie quelle centro-meridionali”.

Il Dipartimento della protezione civile, sulla base delle previsioni disponibili e d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso quindi un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che segue ed estende quello diffuso ieri. L’avviso prevede il persistere delle nevicate sul Piemonte, con apporti al suolo generalmente abbondanti; dal pomeriggio di oggi, sabato 27 febbraio, previste inoltre nevicate diffuse sopra i 700-800 metri sulla Valle d’Aosta e, dal mattino di domani, domenica 28 febbraio, sul Friuli Venezia Giulia, con apporti al suolo generalmente abbondanti.

Previste, inoltre, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, dalla serata di oggi su Piemonte e Friuli Venezia Giulia, in estensione domani, domenica 28, ad Abruzzo e Molise, specie sui settori occidentali. I fenomeni – avverte la protezione civile – saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. L’avviso prevede infine, dalle prime ore di domani domenica 28, venti forti orientali, con raffiche fino a burrasca, su Piemonte, Lombardia e Friuli Venezia Giulia; venti forti meridionali, con rinforzi fino a burrasca forte, su Toscana, Marche, Umbria, e su tutte le regioni meridionali, con mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani allerta arancione per rischio idraulico diffuso in Veneto sui bacini Po di Venezia-Tartaro; in Emilia, sulle pianura di Bologna e Ferrara, e di Modena e Reggio Emilia; su parte della Toscana meridionale e in Umbria sul bacino del Chiani Paglia. L’allertaè invece arancione per rischio idrogeologico localizzato sulla Liguria, sull’Oltrepò pavese in Lombardia e sul Veneto e l’Emilia occidentali, nonché sui restanti settori della Toscana e dell’Umbria. Allerta gialla, idraulica e idrogelogica, sulla quasi totalità del restante territorio nazionale, isole comprese.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su