Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Da oggi multe fino a 300 euro a chi getta mozziconi in strada

colonna Sinistra
Martedì 2 febbraio 2016 - 09:18

Da oggi multe fino a 300 euro a chi getta mozziconi in strada

Nel mirino del provvedimento anche scontrini e gomme da masticare
20160202_091757_81C3E004

Roma, 2 feb. (askanews) – Non solo la legge sul fumo, oggi entra in vigore anche il collegato ambientale e tra l’altro scattano sanzioni fino a 300 euro per prevenire e combattere l’abbandono di rifiuti di piccolissime dimensioni, dagli scontrini ai fazzoletti di carta fino alle gomme da masticare ma anche il divieto di disperdere nell’ambiente mozziconi prodotti da fumo e piccoli rifiuti. Lo ricorda la Coldiretti nel sottolineare gli effetti dell’entrata in vigore delle “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali”, con le quali nasce peraltro il nuovo marchio Green Made in Italy per promuovere la sostenibilità ambientale dei prodotti nazionali, in un paese in cui secondo la Coldiretti le imprese della green economy sono circa 120 mila e producono circa il 10% del valore aggiunto delle imprese italiane.
Per mantenere piu’ pulite le città parte l’obbligo per i Comuni di installare nelle strade, nei parchi e nei luoghi di alta aggregazione sociale appositi raccoglitori per la raccolta dei mozziconi dei prodotti da fumo ma scattano anche – sottolinea la Coldiretti – multe che vanno da trenta euro a centocinquanta per l’abbandono di piccoli rifiuti ma se l’abbandono riguarda prodotti del fumo la sanzione è aumentata fino a 300 al doppio.Con il provvedimento si promuove – continua la Coldiretti – una vera svolta green per l’Italia con misure di rilevanti che vanno dalla lotta all’inquinamento nelle città con il sostegno alla mobilità sostenibile alla promozione di appalti piu’ verdi nella pubblica amministrazione ma anche la lotta agli sprechi con il riciclo delle bottiglie, il sostegno alle energie alternative e gli incentivi alle imprese per la riduzione dei rifiuti.
int4

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su