Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lombardia, avviso di moderata criticità per maltempo su Prealpi

colonna Sinistra
Giovedì 15 ottobre 2015 - 13:35

Lombardia, avviso di moderata criticità per maltempo su Prealpi

Coinvolte anche le province del Nord Ovest

Milano, 15 ott. (askanews) – Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia, la cui attivita’ e’ coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali, ha emesso un avviso che conferma la moderata criticita’ per rischio idrogeologico sul Nord Ovest (Co, Lc, So, Va) fino a revoca e sulle Prealpi centrali (Bg, Lc) con decorrenza immediata e fino a revoca.

Fino al tardo pomeriggio di oggi, giovedi’ 15 ottobre, precipitazioni deboli o moderate insisteranno in modo intermittente e irregolare quasi esclusivamente sui settori occidentali, in particolare nella zona al confine col Piemonte.Dal tardo pomeriggio invece si avra’ una nuova fase acuta che si concludera’ entro il primo mattino di domani, venerdi’ 16 ottobre.

In tale fase le precipitazioni insisteranno soprattutto su alta pianura (in particolare occidentale), fascia prealpina e Alpi centro-orientali dove sono attesi i maggiori accumuli. Si segnala che l’intensita’ della perturbazione durante tale periodo e la sua particolare traiettoria lasciano comunque una relativa incertezza anche nel breve termine sui quantitativi massimi e la precisa localizzazione. A partire dalla tarda mattinata di domani restera’ una debole instabilita’ legata alla circolazione depressionaria in transito, ma cesseranno i fenomeni significativi.

In conseguenza delle precipitazioni registrate nelle ultime 24 ore, e di quelle ulteriormente previste, anche a carattere temporalesco, si suggerisce ai presidi territoriali di prestare attenzione e mantenere un’adeguata attivita’ di sorveglianza: – a possibili criticita’ o effetti di esondazione dei corsi d’acqua, con particolare attenzione al reticolo idraulico minore e ai Comuni insistenti sulle aste del reticolo idraulico nord milanese (sistema Olona-Seveso-Lambro), in concomitanza dei rovesci piu’ intensi: la difficile previsione dell’evoluzione del fenomeno, sia in termini di intensita’ che di localizzazione, non esclude la possibilita’ di rovesci intensi, con locali criticita’, anche sull’area metropolitana milanese (la cui evoluzione sara’ monitorata in tempo reale e valutata in now-casting);- al possibile riattivarsi di fenomeni franosi in zone assoggettate a tale rischio. Si suggerisce, dove ritenuta necessaria, l’intensificazione dell’attivita’ di monitoraggio e l’attuazione di tutte le misure previste nella Pianificazione di Emergenza locale e/o specifica.

Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia chiede di segnalare ogni evento significativo al Numero verde della Sala operativa 800.061.160, attivo 24 ore.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su