Header Top
Logo
Giovedì 21 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Messaggio Papa Francesco a iniziativa per Cristiani perseguitati

colonna Sinistra
Sabato 2 maggio 2015 - 16:31

Messaggio Papa Francesco a iniziativa per Cristiani perseguitati

In Piazza Lombardia questa sera alle 20
20150502_163147_06D2F6F0

Milano, 2 mag. (askanews) – Papa Francesco e l’Arcivescovo di Milano, Cardinale Angelo Scola, hanno inviato messaggi di sostegno all’iniziativa di questa sera, promossa dall’assessorato alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, Cristina Cappellini, in solidarietà alla tragedia dei Cristiani perseguitati nel mondo. I due messaggi saranno letti da Monsignor Luca Bressan, Vicario episcopale per la Cultura, la Carità, la Missione e l’Azione Sociale della Diocesi di Milano, che parteciperà all’iniziativa, alle ore 20 nella Piazza di Regione Lombardia. “É stata un’emozione fortissima – ha commentato l’assessore – aver ricevuto parole di vicinanza dal Santo Padre e dal nostro Arcivescovo”.

“Stasera – ha detto ancora l’assessore – sarà importantissimo esserci per dimostrare tutta la nostra vicinanza alle comunità cristiane perseguitate nel mondo. Lo faremo con la testimonianza di Paul Bhatti, una breve veglia silenziosa e la proiezione del film ‘Cristiada’. Mi auguro di poter contribuire con questa iniziativa ad accendere i riflettori su una tragedia ancora troppo ostaggio del silenzio delle istituzioni e dei media, sia a livello nazionale che internazionale. Si tratta di un segnale importante perché proviene dalla Regione ‘motore’ d’Italia, a livello economico, ma anche culturale. All’esordio di Expo vogliamo mostrare al mondo che Regione Lombardia é anche culla di principi e valori forti con cui desidera ‘nutrire’ il pianeta”.

“Faccio un appello forte e sincero – ha concluso l’assessore Cappellini – a tutti i cittadini, di qualsiasi appartenenza religiosa, perché possano condividere con noi un gesto importante di solidarietà e di ferma condanna delle atrocità che il terrorismo islamico sta compiendo in diverse aree del mondo. Dobbiamo tutti fare la nostra parte perché ci sia una più ampia presa di coscienza sul tema che approfondiremo questa sera”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su