Header Top
Logo
Venerdì 24 Maggio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: Zingaretti al Mamiani ricorda protagonisti Resistenza

colonna Sinistra
Giovedì 23 aprile 2015 - 13:43

Roma: Zingaretti al Mamiani ricorda protagonisti Resistenza

Omaggio a studenti partigiani

Roma, 23 apr. (askanews) – “Questo è il modo più bello di celebrare il 25 aprile. In primo luogo non farlo solo in un giorno ma iniziare le celebrazioni e il ricordo con un atto simbolico come piantare un albero, un simbolo della vita, in memoria di quattro studenti del Mamiani, partigiani, alcuni trucidati alle Fosse Ardeatine e credo sia il modo più bello anche per sottolineare quanto la loro battaglia e il loro sacrificio non sia stata vana perché chi ha piantato l’albero anche simbolicamente come hanno fatto i ragazzi gettando una manciata di terra ciascuno, è anche la dimostrazione che il loro sangue è servito a regalare a questi giovani la libertà e la democrazia”. Così il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, in occasione di una cerimonia al Liceo Mamiani a Roma dedicata alla Resistenza e al ricordo di quattro studenti del Liceo che si resero protagonisti durante la Resistenza.

“Come regione Lazio non ci tireremo mai indietro rispetto alla necessità di tramandare la morosa alle nuove generazioni, memoria che non significa solo la storia. La storia è il dato storico, la memoria è quell’insieme di ricordi, di umori e di motivi culturali che portarono da noi alla dittatura fascista, alle Leggi Razziali, alla repressione, alla tragedia delle Fosse Ardeatine. Questo Settanta simo anniversario non lo vivremo solo come celebrazione o monumentalizzazione, ma come impegno culturale come stiamo facendo, portando le lettere dei condannati a morte della Resistenza in tutte le scuole del Lazio o con Cinema e Storia che raccontano quel periodo storico”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su