Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa a Napoli, tra sacro e profano: sangue San Gennaro e Lotto

colonna Sinistra
Sabato 21 marzo 2015 - 07:20

Papa a Napoli, tra sacro e profano: sangue San Gennaro e Lotto

Si attende miracolo liquefazione e si gioca terno secco

Napoli, 21 mar. (askanews) – Per la visita di Papa Francesco, aNapoli si mischia il sacro e il profano: mix tipico della cittàall’ombra del Vesuvio. Si va dalla venerazione delle reliquie diSan Gennaro ai numeri da giocare al Lotto. Fedeli e scetticiattendono di conoscere quanto accadrà oggi pomeriggio all’internodella Cappella del Tesoro nella Cattedrale cittadina dove sonocustodite le ampolle con il sangue del martire. Tutti aspettano,infatti, il prodigio della liquefazione del sangue. Un miracoloche si rinnova tre volte l’anno, nei casi di prosperità per lacittà: il sabato precedente la prima domenica di maggio, il 16dicembre e il 19 settembre, giorno della solennità del SantoPatrono.

Il miracolo non è avvenuto, nel 1979, quando Giovanni Paolo IIsi recò a Napoli, anche per venerare San Gennaro, e neanche nel2007 con Benedetto XVI. La storia secolare del patrono di Napoli,comunque, narra che il prodigio si è compiuto raramente al difuori delle date canoniche e mai al cospetto di un Pontefice.Qualora il sangue si sciogliesse sarebbe, dunque, la prima volta.(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su