Header Top
Logo
Lunedì 24 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Bancarotta, procura Genova: archiviare accuse a padre di Renzi

colonna Sinistra
Sabato 21 marzo 2015 - 14:43

Bancarotta, procura Genova: archiviare accuse a padre di Renzi

Per il fallimento società di distribuzione editoriale Chil Post
20150321_144252_56188C90

Genova, 21 mar. (askanews) – La Procura di Genova ha chiesto l’archiviazione del fascicolo per bancarotta fraudolenta aperto a carico di Tiziano Renzi, padre del premier Matteo Renzi, per il fallimento della società di distribuzione editoriale Chil Post, di cui Renzi senior era titolare.

Ad altri due ex amministratori della società, Antonello Gabelli e Mariano Massone, la Procura del capoluogo ligure ha invece inviato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari.

Secondo la Procura, Tiziano Renzi, che era accusato di bancarotta fraudolenta per 1,3 milioni di euro, non avrebbe commesso illeciti nel periodo in cui era responsabile della Chil Post e non sarebbe responsabile del successivo fallimento della società.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su