Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Scontri nel centro di Roma, arrestati 23 tifosi del Feyenoord

colonna Sinistra
Giovedì 19 febbraio 2015 - 12:11

Scontri nel centro di Roma, arrestati 23 tifosi del Feyenoord

Per i tafferugli feriti sei agenti delle forze dell'ordine
20150219_121126_AA7DFC05

Roma, 19 feb. (askanews) – E’ di 33 persone fermate, tutti olandesi tifosi del Feyenoord, 16 delle quali poi arrestate dalla polizia e 7 dai carabinieri, il bilancio degli scontri avvenuti la scorsa notte nel centro di Roma.

Già intorno alle ventidue, infatti, alcuni tifosi ubriachi della squadra olandese – nella Capitale per la partita di Europa League con la Roma di stasera – hanno iniziato un fitto lancio di bottiglie ed oggetti vari all’indirizzo delle forze dell’ordine, presenti in piazza Campo de Fiori proprio per impedire che contatti con i tifosi avversari potessero degenerare. La risposta delle forze dell’ordine ha permesso di isolare i violenti.

Al termine degli accertamenti 16 di loro, tutti di età compresa tra i 20 ed i 28 anni, sono stati riconosciuti come autori dei disordini e arrestati dalla polizia: dovranno rispondere per i reati di resistenza, lesioni, rissa, violenza a pubblico ufficiale e porto di oggetti atti ad offendere. Sei appartenenti alle forze dell’ordine sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso per ferite e contusioni varie riportate nella circostanza.

Poco più tardi, nelle adiacenze di via del Corso, i carabinieri sono intervenuti dopo alcune segnalazioni per rissa, arrestando sette tifosi della squadra olandese. Per tutti, si svolgerà questa mattina il processo per direttissima in Tribunale.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su