Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Tristezza del Papa per copti uccisi: martiri di tutti cristiani

colonna Sinistra
Lunedì 16 febbraio 2015 - 11:01

Tristezza del Papa per copti uccisi: martiri di tutti cristiani

Cristiani perseguitati senza distinzione è ecumenismo del sangue
20150216_110105_A2F1873B

Città del Vaticano, 16 feb. (askanews) – Papa Francesco ha espresso la sua “tristezza”, parlando a braccio, in spagnolo, nel corso di un’udienza ad alcuni rappresentanti della Chiesa di Scozia, per l’uccisione di una ventina di copti egiziani da parte degli jihadisti del cosiddetto Stato islamico. “Sono stati assassinati per il solo fatto di essere cristiani”, ha detto Jorge Mario Bergoglio, che poi, indirizzato al “fratello” John P. Chalmers, moderatore della Chiesa di Scozia, ha ricordato che questi aveva appena fatto “riferimento a quello che succede nella terrà di Gesù” dove “il sangue dei nostri fratelli cristiani è testimonianza di fede”, e “se cattolico, ortodosso, copto, luterano non interessa” ai persecutori, che guardano solo al fatto che “sono cristiani” perché “il sangue è lo stesso, sangue nel nome di Cristo”.

“Ricordando questi fratelli morti per il solo fatto di confessare Cristo – ha detto ancora Jorge Mario Bergoglio – andiamo avanti con l’ecumenismo, testimoniato dall’ecumenismo del sangue. I martitri – ha concluso il Papa – sono di tutti i cristiani”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su