Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Processo Concordia, Schettino in lacrime; via a camera consiglio

colonna Sinistra
Mercoledì 11 febbraio 2015 - 12:51

Processo Concordia, Schettino in lacrime; via a camera consiglio

Orario sentenza sarà reso noto questa sera alle 19
20150211_125152_880718A5

Grosseto, 11 feb. (askanews) – Si sono ritirati in camera di consiglio, intorno alle 12.15, i giudici del Tribunale di Grosseto per decidere la sentenza nei confronti di Francesco Schettino, unico imputato al processo sul naufragio della Costa Concordia, avvenuto il 13 gennaio 2012 davanti all’Isola del Giglio.

Alle 19 di questa sera sarà reso noto l’orario della sentenza, se cioè ci sarà più tardi o domani mattina.

Nel corso dell’udienza di stamani, Schettino ha rilasciato delle dichiarazioni spontanee, interrotte dal pinato. “Sono stato accusato di mancanza di sensibilità per le vittime -ha detto Schettino- ma cospargersi il capo di cenere è un modo per esibire i propri sentimenti. Una scelta che non ho fatto. Il dolore non va esibito per strumentalizzarlo”. Quando ha parlato di “momenti di dolore che ho condiviso coi naufraghi a casa mia”, l’ex comandante si è messo a piangere aggiungendo “non volevo questo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su