Header Top
Logo
Giovedì 27 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Calcioscommesse: Procura Cremona notifica chiusura indagini a 130

colonna Sinistra
Lunedì 9 febbraio 2015 - 13:41

Calcioscommesse: Procura Cremona notifica chiusura indagini a 130

Tra cui calciatori, allenatori e dirigenti: c'è anche Conte
20150209_134141_AA72723E

Milano, 9 feb. (askanews) – La Procura di Cremona sta notificando l’avviso della conclusione delle indagini preliminari a 130 persone, tra cui calciatori, allenatori e dirigenti (alcuni dei quali ancora in attività) delle diverse Serie del calcio professionistico italiano nell’ambito della complessa inchiesta sul calcioscommesse. Tra loro, c’é l’attuale commissario tecnico della Nazionale Antonio Conte per fatti relativi al 2011 quando era allenatore del Siena.

L’indagine “Last Bet”, coordinata dal Procuratore di Cremona Roberto Di Martino, aveva portato ai primi provvedimenti restrittivi nel giugno 2011, a cui ne erano seguiti decine di altri nei due anni successivi. Anni in cui era progressivamente emersa una dimensione internazionale del fenomeno delle scommesse illegali delle partite attraverso il tentativo di addomesticamento dei risultati (parziali e/o definitivi). I destinatari dei provvedimenti sono sempre stati protagonisti e gregari di società di tutte le serie, e professionisti che hanno gravitato nel mondo del calcio, oltre a intermediari e oscuri personaggi legati al giro mondiale delle scommesse illegali con base in Asia. Nelle diverse tranche, la principale ipotesi accusatoria è rimasta sempre la stessa: associazione a delinquere finalizzata alla truffa ed alla frode sportiva.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su